Fisco e contabilità

Patti fra Comuni e Governo, blindato il termine del 31 luglio per la richiesta

di Elena Brunetto, Claudia Gargiulo e Patrizia Ruffini

Niente proroghe per la nuova opportunità di risanamento offerta dal decreto Aiuti

La crisi di governo blinda il termine del 31 luglio per la presentazione della proposta di misure per il Patto con il Governo.

La nuova opportunità di risanamento offerta dal decreto Aiuti (articolo 43, commi 2-8, del Dl 50/2022) ai Comuni capoluogo di provincia con alto disavanzo (più di 500 euro per abitante, da rendiconto 2020) o alto debito (più di 1.000 euro per abitante, da rendiconto 2020) non può infatti contare su proroghe del calendario.

Devono dunque attivarsi subito le amministrazioni che...