Personale

Procedimento disciplinare, le eccezioni al «ne bis in idem» sono di stretta interpretazione

di Pietro Alessio Palumbo

In breve

Una diversa conclusione del processo penale rispetto al procedimento disciplinare ha effetti anche su quest'ultimo

La speciale disciplina introdotta nel 2009 nell'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle Pa ha previsto, che il procedimento disciplinare prosegua nonostante la pendenza di un procedimento penale sui medesimi fatti. Ciò salvo che l'amministrazione ritenga di disporre la sospensione nei casi di particolare complessità dell'accertamento del fatto addebitato al dipendente o quando all'esito dell'istruttoria non disponga di elementi sufficienti a motivare l'irrogazione della sanzione. In questo modo...