Urbanistica

Pergotenda o veranda? Palazzo Spada traccia il confine

di Massimo Frontera

Non rilevano i materiali utilizzati ma solo l'effetto prodotto dall'opera e il suo carattere permanente o meno

Una struttura composta di pannelli in vetro, senza profili verticali, ad ante scorrevoli richiudibili su se stesse, installate con viti di fissaggio su una guida in alluminio e senza l'utilizzo di telai in acciaio murati, plinti, saldature o strutture di fissaggio permanenti che occupa una superficie di 32 mq e per un'altezza di tre metri sul balcone dell'appartamento. Per il residente che ha promosso l'intervento si tratta di una pergotenda temporanea in edilizia libera. Per il Tar Puglia e per ...