Personale

La Consulta «boccia» la proroga dei contratti di lavoro dei dirigenti della giunta della Regione Lombardia

di Pietro Verna

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

La Corte non giustifica la scelta nemmeno in funzione dell'emergenza pandemica

Le norme che incidono sul rapporto di lavoro dei dipendenti delle regioni sono ascrivibili alla materia ordinamento civile, attribuita allo Stato dall' articolo 117, comma 2, lettera l), della Costituzione.

Lo ha stabilito la Consulta (sentenza n. 84/2022) che ha dichiarato l'incostituzionalità dell'articolo 3 della legge della Regione Lombardia 19 maggio 2021 n. 7 (Legge di semplificazione 2021) nella parte in cui dispone che « «[i]n considerazione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e della...